“IL GRIDO SILENZIOSO”

UN COMMENTO DALLA DANIMARCA

DI CIRO MAUTONE

(ankana@broendbybredbaand.dk)

DOPO LA VISIONE DEL FILMATO IN INTERNET

 

http://www.fuocovivo.org/MOVIMENTO/INDEXMOVIMENTO.htm

 

 

“In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose

a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me”

(Mt.25,40)

                                             


    

     E’ inconcepibile ed inammissibile che l’umanità sia giunta a questo punto di orrore e tragedia senza che ne sia completamente informata!!!

     Conosco persone che hanno fatto tranquillamente sei-sette aborti… e ne parlano come di un "fatto necessario e giusto", perché dettato  da ragioni e scelte individuali che nessuno può cambiare o criticare!

     E la legge degli Stati lo permette!!!

     L`individuo e la società sono piombati nell’offuscamento della ragione e dello spirito più totale, nell’abisso più profondo e doloroso e... la maggior parte non può o non vuole rendersene conto!

     Le immagini di quei corpiccini fatti a pezzi, ma soprattutto le immagini degli stessi corpi che si agitano e si spostano nell`utero... nel silenzio assoluto... per sottrarsi al tremendo destino della morte... preceduta da una tortura "silenziosa e nascosta", che l’umanità si rifiuta di voler conoscere, sono immagini la cui forza distruttiva e malvagia va oltre ogni immaginazione e cattiveria possibile: immagini di uno "sterminio di innocenti" che continua a perpetuarsi  nel mondo, ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, con una media di tre uccisioni al secondo!!!

     Da quando ho visto e saputo, vivo con un dolore immenso, il cui peso nel cuore e nella mente non si placa mai, neppure nel continuo pregare e chiedere perdono al Padre di tutte le creature, neppure nel chiedere la Misericordia al Sacratissimo Cuore di Cristo, neppure nel chiedere ed implorare la mediazione dell’amata Vergine Immacolata.

     Il dolore non si ferma perché non si ferma lo sterminio! Lo sterminio degli innocenti continua... e continua nell’indifferenza e nel silenzio del mondo, che si allontana sempre più da Dio.

     Grazie per la vostra testimonianza e per il coraggio che avete avuto nel rendere possibile di essere visto da tutti il video: conosco le devastanti conseguenze che l’aborto provoca nello spirito.

     Spero e prego che le donne e gli uomini  possano, sempre più numerosi, avvicinarsi alle verità che il mondo, materialista e... illuminista e ateo, tentano con tutti i mezzi di nascondere e distruggere.

     Bisognerebbe girare i paesi, le città, il mondo intero e mostrare a tutti questo video, parlare a tutti del "mercato dell’aborto", sensibilizzare le donne e gli uomini sul diritto alla vita…

     Concludo, nella preghiera, una preghiera di Santa Brigida, le “orazioni per un anno”, nella quale si ritrova, nella terza orazione, una parte che sembra descrivere, nella sofferenza del Cristo, la sofferenza della “vittima silenziosa e innocente” del mondo moderno:

“OH! QUAL DOLORE PROVASTI, O GESU’,

ALLORCHE’ I PERFIDI CROCIFISSORI DILANIARONO LE TUE MEMBRA

E SCIOLSERO LE CONGIUNTURE DELLE TUE OSSA,

TIRARONO IL TUO CORPO PER OGNI VERSO,

A LORO PIACERE…”

... e nella preghiera chiediamo a Cristo: “Abbi misericordia di noi tutti. Amen”.

     Cordiali saluti, fraternamente in Gesù e Maria.

 

CIRO MAUTONE

ankana@broendbybredbaand.dk

dalla DANIMARCA

 

 

 

“In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose

a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me”

(Mt.25,40)